E’ quando ti accorgi del cambiamento del cielo che capisci che qualcosa non va, che non dovresti perdere tempo con il naso all’insù. Persino le nuvole a un certo punto ti mandano un segnale, forse quello di leggere tra le righe delle giornate vuote che stai vivendo, di nuovo per l’ennesima volta. Di trovarne i lati positivi e sfruttarle al meglio.

Di nuovo, per l’ennesima volta.